Archivio per la categoria ‘statistiche’

In periodi in cui si rimane chiusi in casa è ovvio che l’utilizzo dei mezzi informatici e delle piattaforme aumenti, così come la voglia di condividere i contenuti interessanti.

Questo fa scatenare gli uffici di social media marketing che desiderano approfittare di un pubblico “probabilmente” più attento, o sicuramente con più tempo a disposizione. Ma quando conviene pubblicare? Come sempre se vogliamo avere un buon seguito è consigliato seguire alcune regole, utilizzando indicazioni sulla base di dati già esistenti sul nostro target, che possono aiutarci a identificare la giusta direzione e migliorare la nostra strategia.

Questa settimana, il team di Tailwind ha pubblicato un report sui post di Instagram, suddiviso per settore e basato sull’analisi di oltre 1,8 milioni di post nei primi tre mesi del 2020.

In un mondo in cui i consumatori trascorrono 6,5 ore al giorno su canali digitali, è fondamentale crescere e mantenere connessioni. Likes-by-day

Da questa infografica si evince che i post del sabato hanno il maggior numero di Mi piace, con il Venerdì al secondo posto.

Mentre il momento migliore per pubblicare su Instagram secondo il report, è sabato alle 17 (UTC) seguito da Martedì alle 20 e Venerdì alle 15 e alle 20.

 

 

Il giorno migliore per ottenere i commenti su Instagram, sembra essere il mercoledì.

Chiaramente questi sono consigli che vanno presi come spunto durante la nostra ricerca e analisi, per avere un approccio migliore alla pubblicazione di Instagram.

Vi invito a dare un’occhiata all’infografica completa, dove troverete anche le giornate migliori per postare in base al tipo di business e di attività. Ad esempio per i bloggers è consigliato pianificare il programma di pubblicazione su tre giorni: giovedì e venerdì alle 12 EST e alle 20 EST di domenica.

I professionisti delle comunicazioni aziendali e delle pubbliche relazioni dicono che impegnarsi in una narrazione migliore è la tattica / tendenza che sarà più importante nel prossimo anno.

Secondo un sondaggio (di Sword and the Script Media e Job of the Week di Ned Lundquist) condotto nel febbraio 2018 tra 155 responsabili della comunicazione aziendale e professionisti delle pubbliche relazioni,  la narrazione (79%) è la tendenza / tattica che sarà più importante nei prossimi 12 mesi.

Il content marketing (71%) si posiziona al secondo posto, seguito dalla leadership di pensiero (67%), allineandosi con Marketing e influencer marketing.trends-sword-120418

(altro…)

In un era in cui si va tutti verso i siti responsive, ecco che le difficoltà iniziano all’interno degli uffici per capire quali siano le disposizioni e i colori migliori da utilizzare per meglio attirare l’attenzione.

Il branding passa anche attraverso i colori, e sarebbe un peccato non valutarli con senso critico. Colori diversi possono innescare emozioni diverse, e possono aiutare, o ostacolare, la capacità di distinguersi.

Quindi, quale sarà la combinazione di colori giusta per le vostre necessità?

L’infografica che segue dà molti spunti interessanti…

(altro…)

 

Quando si fa una pianificazione di una campagna marketing non bisogna dimenticare i quattro pilastri della performance di marketing e delle campagne pubblicitarie, migliorerà le probabilità di successo.

1. Pubblico
La vostra campagna di marketing dovrebbe essere focalizzata su un pubblico derivante da una varietà di canali attratti dal vostro marchio. Tuttavia, l’identificazione e la localizzazione dei consumatori giusti può essere difficile in quanto i dati spesso sono suddivisi tra diverse fonti. Per comprendere appieno i clienti, consiglio di attingere da diverse fonti di informazioni (ad esempio, il traffico on-line, registrazione del cliente, e fonti offline). E ‘una buona idea guardare alcune categorie come: professione, affinità, stile di vita, tendenze politiche, e altri interessi per capire quali prodotti e servizi possono essere più azzeccati.

(altro…)

Gli investimenti previsti nel 2017, secondo una recente ricerca di Autopilot, si indirizzeranno maggiormente su digital advertising e customer events.

La relazione  (The report) si basa sui dati di un sondaggio di 505 decision-maker con sede negli Stati Uniti.

investment-LG-autopilot-231217.jpg

Circa il 30% dei marketer dice che prevede di investire in pubblicità digitale nel 2017, e il 30% di investire in eventi per i clienti.

(altro…)

A tutti i social media marketing, serve conoscere i numeri per misurare le varie campagne.

Ma quali strumenti di monitoraggio dei social media, piattaforme di CRM, strumenti SEO / SEM e servizi di posta elettronica vengono utilizzati dalla maggior parte delle agenzie di marketing e pubblicità?

social-mirrenrsw-210616.jpg

Mirren Business Development e RSW hanno condotto un sondaggio tra marzo e aprile del 2016 su 227 dirigenti (presidente, CEO, COO, ecc) di agenzie di pubblicità o società di servizi di marketing con sede negli Stati Uniti. Il 34% delle agenzie intervistate, hanno meno di 25 impiegati, il 25% ha 26-50 impiegati, e il resto, ha più di 51 impiegati.

Tra gli strumenti di monitoraggio / Automazione dei social media HootSuite è lo strumento più popolare (utilizzo 70%), seguito da Sprout social (29%) e Klout (27%).

(altro…)