Posts contrassegnato dai tag ‘internet delle cose’

Avevamo introdotto l’argomento mesi fa parlando di internet delle cose…oggi un recente rapporto di Acquity Group spiega che circa il 30% dei consumatori negli Stati Uniti già possiede o ha intenzione di acquistare un apparecchio in-home network-connected, ad esempio un termostato intelligente o frigo nei prossimi due anni.

Inoltre, il 69% dei consumatori statunitensi intervistati dice che si aspetta di possedere un “Internet delle cose” in-casa (IoT) nei prossimi cinque anni.

Un numero significativo di consumatori si aspettano anche per l’acquisto di dispositivi, quali internet degli oggetti indossabili come smartwatches e heads-up display nei prossimi anni. Il 7% sostiene di esserne già in possesso, e il doppio (14%) si aspetta di farlo entro il 2015. Esattamente la metà dei consumatori intervistati dice che potrà acquistare un dispositivo in questa categoria nei prossimi cinque anni.devices-iot-aquity-270814

La tecnologia indossabile IoT, dovrebbe essere quella adottata più velocemente secondo la ricerca, con il 13% dei consumatori che prevede di acquistarne uno entro il prossimo anno: tra cui applicazioni di fitness (come braccialetti). Quasi un quarto (22%) degli intervistati prevede di utilizzare i dispositivi per il fitness indossabili entro il 2015, e il 43% pensa che lo farà nei prossimi cinque anni. (altro…)

Ho trovato questa infografica molto interessante. Non avevo mai pensato ad un “Internet delle cose”.

Postscapes in collaborazione con Harbor Research ha creato questa infografica per raccontare una storia più completa sull’Internet delle cose.

Secondo il loro punto di vista, questa storia non è solo di persone che comunicano con le persone o macchine che comunicano con le macchine. Sistemi intelligenti collegati sono un fenomeno tecnologico ed economico di un valore senza precedenti, che comprende potenzialmente miliardi, se non migliaia di miliardi di “nodi” – Internet delle interazioni e dei valori infiniti …

Insomma, mi viene da sintetizzare che entriamo nel dietro le quinte del grande circo di Internet:

– sensori e attuatori

– connettività

– persone e processi.

E non scordiamo che la tecnologia è sempre in continuo sviluppo…guardate come.

(altro…)