Posts contrassegnato dai tag ‘ceo’

ceo, marketingando, statistiche, nomineIn questi anni mi sono trovata a gestire diversi cambi ai vertici e come sempre accade oltre a verificare l’impatto della notizia sui clienti, partner, fornitori e dipendenti, ci si è sempre chiesti quale sarebbe stata la reazione del mercato azionario.

Trovo quindi un articolo su Harvard Business Review che colpisce la mia attenzione: Nel considerare i candidati CEO, i consigli di amministrazione ed i comitati di selezione si pongono sovente una domanda: “Come reagirà il mercato”? 

E ‘una preoccupazione comprensibile. Poiché il consiglio rappresenta gli azionisti, e prende decisioni guardando attraverso la lente degli investitori. E poichè il mercato incorpora rapidamente le nuove informazioni nel valore azionario di un’azienda, la sua reazione alla nomina di un amministratore delegato dovrebbe presumibilmente essere un barometro significativo della performance futura di quella persona. (altro…)

Il tema dell’etica mi è sempre stato a cuore…ed ho sempre pensato che l’esempio dovesse venire dall’alto. Un atteggiamento “malsano” autorizza i dipendenti a seguirlo, mentre un comportamento etico e corretto stimola le persone a mantenerlo….chiaramente prendendo i giusti provvedimenti.
Leggo quindi in un articolo che se un CEO utilizza i giusti metodi nella propria azienda in un ottica di lungo termine otterrà la creazione di un valore sociale.
Questo lo potrà ottenere rispettando alcune regole:
– Dare il primo esempio
Affinchè le persone nelle organizzazioni guardino ciò che fa il loro leader e seguano l’esempio, è importante che l’amministratore delegato eserciti una leva potente: la modellazione dei comportamenti desiderati.
– Segnali Corporate più ampi
I segnali comportamentali personali hanno una grossa influenza, ma un amministratore delegato può anche utilizzare segnali aziendali in maniera più convincente. Evidenziando ad esempio gli sforzi fatti per migliorare il futuro e le generazioni a venire.
– Allineamento dei sistemi chiave
Tuttavia, i segnali possono essere compromessi se i sistemi chiave contraddicono i segnali. A questo proposito, nessun sistema è più importante del sistema di misurazione delle prestazioni.

Leggete la case history.

Più passano gli anni e più mi rendo conto che la reputazione aziendale è fondamentale. Non va mai sottovalutata e tutti siamo parte del sistema, quindi la reputazione “passa” anche da noi e ne siamo responsabili.

Web Analytics