Posts contrassegnato dai tag ‘DEM’

Abbiamo analizzato che ci sono due modi per giungere ai nostri clienti via email: uno tradizionale ed uno innovativo e più attento alle esigenze del nostro cliente. (vedi post)

Adesso cerchiamo di capire in che modo possiamo utilizzare i dati ottenuti per aumentare il coinvolgimento con il nostro potenziale cliente.

  • Cross-selling. L’email marketing automatizzato utilizza i dati di vendita per identificare i prodotti più rilevanti, e quindi utilizza queste informazioni per informare ulteriori potenziali clienti. E ‘un modo efficace per ottenere ricavi dai clienti. L’identificazione e la condivisione dei prodotti sulla base delle preferenze individuali è molto più probabile per portare un cliente nuovo che l’invio di messaggi di posta elettronica che colpiscono le masse.
  • Inviare un promemoria per un prodotto. Anche se sembra controintuitivo, diventando sempre più automatizzato in realtà rende l’esperienza di shopping personalizzata. I dati transazionali consentono l’invio di promemoria su prodotti che sono già stati acquistati ma che hanno un consumo “veloce” (come cibo, integratori, creme)
  • Incoraggiare una recensione. Dopo l’acquisto di un prodotto, le aziende possono invitare i clienti e incoraggiarli a scrivere un commento sull’acquisto e sul prodotto, portandoli così sul sito. In questo modo si fidelizza il cliente, e i commenti possono creare una migliore esperienza di shopping per gli altri.
  • Coinvolgere nuovamente i clienti. I dati raccolti riescono a prevedere la possibilità di raggiungere i clienti che non hanno effettuato un acquisto in uno specifico periodo di tempo per indurli a farlo. Questo sistema è molto meno costoso da mantenere rispetto che cercarne uno nuovo: ed i clienti fedeli nel lungo termine sono più redditizi per una società dei nuovi (80-20).
  • Identificare gli eventi critici. Analizzando un po’ i dati, si possono individuare rapidamente le tendenze e i cambiamenti dei comportamenti dei clienti.

Il monitoraggio del successo delle campagne e l’utilizzo dei risultati permette di migliorare il processo identificando quali messaggi ottengono la migliore conversione e cosa potrebbe essere migliorato.

In questo modo si crea efficienza per l’azienda e il cliente.

Sappiamo che esistono sistemi informatici (come software di automazione marketing) in grado di raccogliere e valutare le informazioni relative ai clienti e automaticamente contattarli con informazioni pertinenti e tempestive personalizzate in base al comportamento sito-osservazione e agli acquisti precedenti. Ma quanto la tecnologia oggi presente può arrivare ad interpretare le esigenze di un cliente?

Molte aziende utilizzano un approccio tradizionale all’email marketing inviando messaggi di massa, che tentano di raggiungere il maggior numero possibile di consumatori senza tener conto delle loro reali esigenze.

Altre invece adottano l’e-mail marketing automatizzato per fornire ad ogni persona le informazioni che meglio si avvicinano a lei, con la speranza di costruire un rapporto “personalizzato”, di instaurare una conversazione che si possa tramutare di vendita e di comprendere le esigenze del cliente nel momento in cui è pronto a recepire il messaggio.

Vediamo come funziona esattamente l’Email Marketing automatizzato

Si muove intorno ad un concetto semplice: la comunicazione ai lettori deve essere tempestiva e rilevante.

Il contenuto del messaggio deve giungere in un momento che sia “fertile” per il ricevente e si deve adattare al suo stile di vita… Non avrebbe senso inviare offerte di una macchina fotografica ad una persona che l’ha appena comprata! Mentre se proponessimo un accessorio, o un software o un corso gratuito su come ottenere il meglio dal prodotto…la nostra e-mail non solo sarebbe utile ma potrebbe contribuire a promuovere una vendita di ritorno.

Affinchè la comunicazione giunga con la tempistica corretta un sistema automatizzato di marketing e-mail vi permetterà di programmare e attivare le comunicazioni da inviare in modo automaticoinviando anche un promemoria a seguito della visita di una pagina o di una ricerca fatta su un prodotto, o avvisarlo di una promozione ad hoc.

Contenuti di qualità, attenzione alle esigenze del nostro cliente sono alla v base del successo del DEM.

Voi cosa utilizzate?