Creare coinvolgimento con l’email marketing.

Pubblicato: 16/07/2013 in CRM, reputazione
Tag:, ,

Abbiamo analizzato che ci sono due modi per giungere ai nostri clienti via email: uno tradizionale ed uno innovativo e più attento alle esigenze del nostro cliente. (vedi post)

Adesso cerchiamo di capire in che modo possiamo utilizzare i dati ottenuti per aumentare il coinvolgimento con il nostro potenziale cliente.

  • Cross-selling. L’email marketing automatizzato utilizza i dati di vendita per identificare i prodotti più rilevanti, e quindi utilizza queste informazioni per informare ulteriori potenziali clienti. E ‘un modo efficace per ottenere ricavi dai clienti. L’identificazione e la condivisione dei prodotti sulla base delle preferenze individuali è molto più probabile per portare un cliente nuovo che l’invio di messaggi di posta elettronica che colpiscono le masse.
  • Inviare un promemoria per un prodotto. Anche se sembra controintuitivo, diventando sempre più automatizzato in realtà rende l’esperienza di shopping personalizzata. I dati transazionali consentono l’invio di promemoria su prodotti che sono già stati acquistati ma che hanno un consumo “veloce” (come cibo, integratori, creme)
  • Incoraggiare una recensione. Dopo l’acquisto di un prodotto, le aziende possono invitare i clienti e incoraggiarli a scrivere un commento sull’acquisto e sul prodotto, portandoli così sul sito. In questo modo si fidelizza il cliente, e i commenti possono creare una migliore esperienza di shopping per gli altri.
  • Coinvolgere nuovamente i clienti. I dati raccolti riescono a prevedere la possibilità di raggiungere i clienti che non hanno effettuato un acquisto in uno specifico periodo di tempo per indurli a farlo. Questo sistema è molto meno costoso da mantenere rispetto che cercarne uno nuovo: ed i clienti fedeli nel lungo termine sono più redditizi per una società dei nuovi (80-20).
  • Identificare gli eventi critici. Analizzando un po’ i dati, si possono individuare rapidamente le tendenze e i cambiamenti dei comportamenti dei clienti.

Il monitoraggio del successo delle campagne e l’utilizzo dei risultati permette di migliorare il processo identificando quali messaggi ottengono la migliore conversione e cosa potrebbe essere migliorato.

In questo modo si crea efficienza per l’azienda e il cliente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...