Ma quanto ci costa questo “font”.

Pubblicato: 01/04/2014 in social media
Tag:,

Molte volte e in diverse circostanze ho dovuto scegliere il miglior font per i diversi progetti di comunicazione e sono d’accordo che per ciascuno si debba trovare il giusto “vestito”.

Quindi quando ho letto questo articolo su il “Sole 24 Ore“, mi è venuto un sorriso pensare che un giovane studente americano abbia fatto questo pensiero: Ma ci si è mai chiesti se il “Times New Roman”, il carattere generalmente più utilizzato e diffuso su scala globale, sia anche quello più efficiente sotto il profilo della stampa?

Secondo lui infatti: abbandonando il classico font Times New Roman e l’altrettanto popolare Century Gothic per stampare i documenti ufficiali, il governo Usa risparmierebbe poco meno di 400 milioni di dollari l’anno in solo inchiostro.

Analisi molto interessante. Non è più solo una questione di stile, ma anche di risparmio economico e di scelta green.

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...