Rebranding di Abercrombie & Fitch: tra follia, legalità e viral marketing.

Pubblicato: 18/05/2013 in reputazione, social media
Tag:, ,

Questa che vedete è una campagna online con l’obiettivo di un “rebranding” del marchio Abercrombie & Fitch ad oggi riconosciuto come un brand per pochi: ossia escludendo coloro che sono poco attraenti o in sovrappeso.

Lo spot invita a donare i vestiti del brand ai senzatetto.

Con base a Los Angeles lo scrittore Greg Karber ha lanciato la campagna, che usa l’hashtag # FitchTheHomeless.

“Sono rimasto davvero sconvolto dai commenti del CEO della Abercrombie & Fitch, e volevo fare qualcosa per trasformare l’energia negativa in un bene sociale positivo”, ha detto Karber. Nel video, che da allora ha attirato quasi 400.000 visite, Karber incoraggia gli spettatori a donare il loro abbigliamento Abercrombie & Fitch ai senzatetto locali, e poi condividere quello che si sta facendo sui social media.

Il suo obiettivo? Per rendere Abercrombie & Fitch “marchio numero uno al mondo di abbigliamento senza tetto.”

commenti
  1. […] una marca per un comportamento irresponsabile. Non ne sono stupita visto cosa è successo con A&F, e in caso di cattiva reputazione a Patrizia Pepe o […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...