7 metriche di misurazione del marketing digitale.

Pubblicato: 24/04/2012 in social media, statistiche
Tag:, ,

Abbiamo analizzato come misurare il ROI nei social media (Link) ma non è l’unica attività che bisogna fare per misurare gli sforzi investiti nel marketing digitale. Non basta solo calcolare il numero delle impressions, clic, “simpatie” e conversioni, ma bisogna prendere in considerazione altri misuratori per aver una visione più completa delle campagne di marketing e poter determinare i passi seguenti da fare.

Vediamo quali altri metriche di marketing digitale dobbiamo considerare:

Tempo

Quanto tempo viene dedicato al marketing digitale all’interno dell’organizzazione? Ogni quanto viene fatta una redistribuzione dei compiti? Molti dipartimenti di marketing non l’hanno mai fatto, ma questa analisi aiuta a capire la produttività.

Consapevolezza

Sapete quale pubblico ad oggi è a conoscenza di voi? Vi siete mostrati in più segmenti ed avete misurato l’indice di riconoscibilità? Potrebbe infatti succedere che siate molto conosciuti ad un certo gruppo (ad esempio, le donne sposate), ma completamente invisibili ad un altro (ad esempio, donne sole). Queste intuizioni dovrebbero guidarvi nell’allocazione delle risorse per migliorare gli sforzi.

Missione

Qual è la missione della vostra azienda? In cosa credete? A cosa potrebbe appassionarsi il vostro pubblico chiave? Come si fa a comunicare i vostri valori, le vostre convinzioni e la vostra passione? Messaggi come la riduzione dell’uso del petrolio, il numero dei pasti donati agli affamati, o le ore di volontariato esercitate da parte del personale servono a far capire l’impegno dell’azienda per la vostra missione e a dimostrare lo scopo.

Intento

Lo scopo di chi sta leggendo il vostro post potrebbe essere molto diverso rispetto a quello di chi scarica la più recente white paper, o guarda il video su YouTube, o legge l’e-mail del team di vendita. Forse si può offrire qualche tool in più a chi legge il vostro blog, come un white paper scaricabile. Soddisfare uno scopo diverso attraverso la pagina di Facebook, che fornisca ai fan un accesso esclusivo al vostro brand.

Vendite e comportamento

I numeri delle entrate sono importanti, ma misurare il comportamento che genera le entrate (e le fonti più redditizie di reddito) è fondamentale. Monitorate ogni fase del processo – non solo le conversioni finali – misurate il tasso di conversione, il costo per conversione e i profitti, questo vi aiuterà a incrementare sia le vendite che i profitti.

Attribuzione

State misurando accuratamente il valore di ciascun componente di marketing nel percorso di acquisto del cliente? Molti marketing considerano solo l’ultimo click del percorso, ma, generalmente, gli utenti entrano in contatto con il brand attraverso più punti di contatto prima di effettuare una conversione. L’analisi del software può aiutare a comprendere meglio il processo.

Sostenitori

Molte aziende si sforzano di far crescere il numero dei like di Facebook, ma è più importante conoscere chi davvero ama il nostro brand. Alcune società hanno relativamente pochi like di Facebook, ma questi gli generano enormi quantità di business attraverso il passaparola. Misurate i vostri sostenitori, le raccomandazioni attraverso il passaparola e la soddisfazione dei clienti, e poi date un valore aggiunto ai vostri sostenitori. Inoltre, testate e misurate come aumentare il vostro numero di sostenitori.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...