3 passi di integrazione del mobile marketing – 2 parte

Pubblicato: 23/02/2016 in customer satisfaction, esperienza, reputazione, social media
Tag:, ,

Dopo aver compreso chi sono i vostri clienti e come amano comunicare andiamo al passo successivo. Ricordatevi sempre il valore che hanno per il vostro business.

I passi successivi sono:

2. Fornite contenuti interessanti

Questo è un tema che mi sta particolarmente a cuore. Ho fornito diversi consigli e continuerò a farlo.

Le campagne di marketing saranno sempre più integrate al cellulare, e questo grazie alla misurazione del ​​ROI e alla creazione di valore di questo potente strumento. È possibile coinvolgere la clientela suo nostro contenuto web tramite dispositivo mobile utilizzando varie tattiche, tra cui:

  • Create messaggi semplici, brevi e mirati
  • Create contenuti personalizzati in grado di offrire ai clienti fatti unici, consigli o benefici che li aiutino nella loro scelta

Il mobile è alla guida di un cambiamento nel marketing, dando più valore alle interazioni. La personalizzazione, il contenuto e il contesto sono ciò che i consumatori vogliono. Siate creativi, dinamici e freschi.

3. Utilizzate i dati di localizzazione del cellulare per il coinvolgimento dei clienti

Secondo l’indagine mBlox, l’80% degli intervistati è disponibile a condividere i dati di localizzazione con i marchi al fine di ricevere SMS. In breve, i clienti sono disposti a condividere i dati di localizzazione con i marchi di fiducia in cambio di valore. E le campagne che utilizzano la targhettizzazione “location-based” ottengono una performance significativa.

Utilizzando le funzionalità GPS di uno smartphone, le aziende possono geograficamente rivolgersi ad un pubblico per condividere contenuti appropriati. Questa tecnica consente una migliore customer experience e aumenta la soddisfazione del consumatore finale.

Le aziende possono anche contare su dati basati sul comportamento mobile per costruire programmi di fidelizzazione e soddisfazione. L’analisi dei dati condivisi, tra cui la posizione geografica, i risultati dell’indagine mobile centric, e il tipo di sistema operativo usato (Android o iOS) forniscono indicatori di valore che possono essere utilizzati per determinare come i consumatori vogliono essere coinvolti tramite dispositivo mobile.

La disponibilità di geo-localizzazione e dei dati basata sul comportamento cellulare è relativamente nuova per il marketing, ma sta già cambiando il modo in cui le aziende comunicano efficacemente con i loro clienti. Se monitorato e gestito in modo corretto, i dati offrono preziose informazioni circa l’interesse dei clienti. Utilizzate quelle intuizioni come il fondamento di come volete coinvolgere il consumatore nel momento “mobile”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...